Thanksgiving

0
315
Google search engine

Fai attenzione di chi ti fidi, perché è una questione di vita o di morte.
(Sceriffo Newlon ~ Patrick Dempsey)

Plymouth, Massachusetts. Durante un Black Friday all’interno di un centro commerciale avviene un’orribile tragedia in città. Dopo un anno da quell’evento, durante la Festa del Ringraziamento, un misterioso e terribile serial killer inizia ad uccidere alcuni abitanti della zona, senza dimenticare di torturarli prima di commettere l’omicidio.

Quello che in principio sembra essere un grottesco piano di vendetta di una persona verso il mondo che gli sta attorno si rivela essere la caccia spietata ad un gruppo di ragazzi, che a giudicare dal comportamento dell`oscuro assassino a loro volta nascondono un terribile segreto, in qualche modo legato alla festività in corso.

Mistery thriller pieno di elementi horror che, anche senza strafare, si mostra interessante per tutti gli appassionati del genere. Girata da un regista di sicuro affidamento in questo ambito come Eli Roth, produttore in passato di piccoli gioielli come Cabin Fever (2002), Hostel (2006) e attore come uno dei protagonisti di Inglorious Basterds – Bastardi Senza Gloria (2009), questa pellicola riesce a tenere nel dubbio sino alla fine dello svolgimento della trama su chi è – o chi sono – la persona / le persone a cui possiamo imputare la colpa degli orrendi delitti che si svolgono durante lo svolgimento della trama. Perché, e va detto, sono presenti delle scene dove il livello del sangue che sgorga fuori dai corpi umani si avvicina molto ad essere splatter, ma… paradossalmente, mentre spesso in altri prodotti questo sembra essere esagerato, qui il tutto si mostra come parte integrante della trama. Molto interessante la scelta di far rivivere allo spettatore quelle che sono le tradizioni dell`America rurale, con la riscoperta di personaggi che forse negli States sono ben conosciuti, ma che non fanno comunque parte di altre culture a parte quella. Guardando il tutto dal punto di vista delle armi, ottima la scelta effettuata, tutto sembra perfettamente allineato con il periodo storico che si cerca di ricostruire, ovviamente senza mai nominarlo. In fin dei conti, il film sembra dirci, peggio quello che succedeva 100 o 200 anni fa, o quello che succede oggi? Buona la prova di Patrick Dempsey nel ruolo dello sceriffo Newlon. Buono, ma per forti di cuore.

Thanksgiving

Regia: Eli Roth

Cast: Rick Hoffman, Gina Gershon, Patrick Dempsey, Milo Manheim, Addison Rae, Nell Verlaque, Karen Cliche, Shailyn Griffin, Jenna Warren, Mika Amonsen, Tim Dillon, Tomaso Sanelli, Chris Sandiford, Jeff Teravainen, Jordan Poole, Jalen Thomas Brooks, Joseph Claude Dubois, Adam MacDonald, Amanda Barker, Russell Yuen, Gabriel Davenport, Hannah Storey, Dorian Giordano, Charlie Storey, James Goldman, Frank J. Zupancic, Sylvain Plasse, Beatrice Trang, Yusuf Zine, Joe Delfin, Neil Robles, Hailey Kittle, Piret Jõgeda, Christopher Creamer, Jonny Nash, Andriah Bryan, Nick Peters, Daniel Beiser-Hunt, Nicholas DeCoulos, Shawn Gordon Fraser, Jake Gosden, J. Timothy Hunt, Aaron J. La Fleur, Julie Leeds, James Magwood, Daniel Ryan-Astley

Durata: 107 minuti

Uscita: 16 Novembre 2023

English Version

Google search engine
REVIEW OVERVIEW
Buono
Previous articleHunger Games: La ballata dell’usignolo e del serpente
Next articleWish
Il Cinema è come il sangue: non posso mai restarne senza, pena la morte. Ci siamo capiti, vero?
thanksgiving-2023Mistery thriller con elementi horror che, anche senza strafare, si mostra interessante per gli appassionati del genere. Girata da Eli Roth, la pellicola riesce a tenere nel dubbio sino alla fine su chi è - o chi sono - e persone colpevoli di quello che succede. Sono presenti delle scene dove il livello di horror si avvicina ad essere splatter, anche se fa parte della trama. Molto interessante far rivivere allo spettatore le tradizioni dell`America rurale. Buona la prova di Patrick Dempsey nel ruolo dello sceriffo Newlon. Buono, ma per forti di cuore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here